Skip to content

Smagliature: cosa sono, cause e rimedi per eliminarle

Smagliature: le più odiate dalle donne

Le smagliature sono un inestetismo della pelle che colpisce principalmente le donne e da loro sono molto odiate e combattute.

Le smagliature sono alterazioni atrofiche, lineari e ben delimitate, dello strato dermico della cute. Si manifestano in seguito a repentini incrementi e riduzioni di volume e peso del tessuto, infatti sono molto frequenti nelle donne in gravidanza.

Si localizzano solitamente sulla superficie interna delle cosce, nella parte esterna dei glutei, nella zona dei fianchi, del seno e del ventre.

smagliature

Nella prima fase della loro comparsa sono di colore rosso/violaceo, in seguito, tendono a schiarirsi e a diventare bianche.

La colorazione bianca rappresenta la fase più avanzata del problema e quindi il campanello d’allarme per iniziare a trattare le smagliature.

Le smagliature si formano per diverse ragioni: cambiamenti corporei consistenti di volume e peso, stress, perdita di elasticità della pelle oppure uso prolungato di farmaci che contribuiscono a rendere atrofica l’epidermide.

Le cause più diffuse

Le cause più comuni che portano all’insorgere delle smagliature sono:

  • perdita o aumento di peso in poco tempo,
  • gravidanza,
  • stress ossidativo,
  • assunzione di farmaci a base di cortisolo,
  • patologie endocrinologiche,
  • Sindrome di Cushing,
  • obesità.

smagliature

Tipi di smagliature

Come anticipato prima, il colore delle smagliature cambia e determina due diversi tipi di smagliature: rosse e bianche.

Le smagliature rosse rappresentano la fase iniziale, quando la pelle è sottoposta a stress e si viene e creare una rottura delle fibre di collagene che assume un colorito rosso o viola.

Il colore rosso rappresenta il primo step della comparsa delle smagliature, con il passare dei giorni e dei mesi, il tessuto comincia a cicatrizzarsi, il sangue smette di fluire in quella determinata zona e la smagliatura assume un colorito biancastro.

Le smagliature bianche sono il punto di arrivo dell’inestetismo perché si sono trasformate in vere e proprie cicatrici. A questo punto curarle sarà più complesso, ma non impossibile.

Il nostro suggerimento è quello di monitorare le smagliature sin dalla loro comparsa per evitare che assumano un colorito biancastro.

Rimedi per eliminare le smagliature

Eliminare le smagliature è dunque abbastanza difficile, quindi si dovrebbe puntare maggiormente sulla prevenzione.

Ecco alcuni consigli per prevenire la loro comparsa:

  • idratarsi bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno,
  • consumare cibi ricchi di beta-carotene,
  • prediligere un’alimentazione a base di frutta e verdure,
  • consumare cibi ricchi di zinco e magnesio,
  • ridurre l’assunzione di cibi grassi,
  • limitare il consumo di alcol e caffeina.

Ovviamente la medicina estetica ha fatto passi da gigante anche per la rimozione e il miglioramento delle smagliature.

Tra i più gettonati trattamenti estetici al momento ci sono: trattamenti laser, microdermoabrasione e ginnastica passiva.

Per scoprire il trattamento più adatto al tuo tipo di pelle e come è possibile trattare le smagliature, prenota una visita nelle nostre sedi a Bari e a Foggia.