Skip to content

Melasma sul viso: trattamenti e cure

Il melasma, chiamato anche cloasma, è una condizione che causa macchie scure e scolorite, piatte o lentiggini sulla pelle. È innocuo ma può far sentire le persone a disagio. Scopriamo insieme cos’è e quali sono i trattamenti più indicati

Il melasma sul viso è una condizione della pelle che causa macchie di decolorazione – di solito macchie marroni o grigio-blu o macchie simili a lentiggini. È più tipico trovare il melasma sul viso, ma se può svilupparsi anche su altre aree della pelle che sono frequentemente esposte al sole, come il collo e gli avambracci.

Il melasma può assomigliare alle macchie dell’età o del sole, ma le macchie di melasma sono di solito più grandi.

Le principali cause del melasma sul viso

Le precise cause di questo disturbo sono sconosciute, ma si presuppone che alla base vi sia un’eccessiva stimolazione ormonale, in grado di aumentare l’attività dei melanociti e indurre una sovrapproduzione di melanina. Non a caso, quindi, il melasma si può associare a un’assunzione protratta della pillola anticoncezionale o a cicli mestruali irregolari, dovuti a squilibri di estrogeni. Tuttavia, sembra che l’alterazione del processo di sintesi di melanina sia correlata a una sovrastimolazione dei melanociti, ovvero le cellule addette alla produzione del pigmento.

Nonostante questa evidenza clinica, non è ancora chiaro il motivo che spiega una simile alterazione dei meccanismi fisiologici di sintesi della melanina.

La comparsa di chiazze iperpigmentate sulla pelle del viso può interessare, inoltre, le donne durante la gravidanza, a partire dal quarto-quinto mese. In tal caso, si parla di cloasma.

L’esposizione al sole può accentuare l’iperpigmentazione. Altri fattori aggravanti sono le malattie autoimmuni tiroidee e alcuni farmaci fotosensibilizzanti, come l’idantoina.

melasma-sul-viso-cause

I migliori trattamenti per il melasma sul viso

Lo specialista può prescrivere farmaci o trattamenti topici per aiutare a schiarire il melasma sul viso. Alcune opzioni comunemente utilizzate sono i trattamenti topici con retinoli e retinoidi, che vengono applicati sulla pelle per aiutare ad accelerare il naturale processo di ricambio cellulare del corpo.
Il retinolo e i retinoidi agiscono esfoliando e levigando la pelle. La loro azione è piuttosto intensa e aggressiva; pertanto, si possono acquistare solo previa ricetta medica.

Tra i retinoidi, il retinolo (vitamina A pura) può comunque essere utilizzato nei cosmetici perché la sua azione è più delicata. Questo può aiutare a schiarire più rapidamente le macchie scure di quanto non farebbero da sole.

Inoltre, alcuni medici possono prescrivere agenti sbiancanti, come l’idrochinone, che agisce bloccando la produzione di melanina. Tuttavia, anche se i prodotti con idrochinone possono essere acquistati al banco, devono essere utilizzati solo sotto la supervisione di un medico e solo sulle aree scure della pelle.

Altri trattamenti talvolta consigliati per il melasma sul viso sono i peeling chimici, i trattamenti laser e il microneedling cutaneo.

melasma-sul-viso-trattamenti