Skip to content

Culotte de cheval: cosa sono, perché si formano e come trattarle

Culotte de cheval: un inestetismo molto comune

Sono sempre di più le donne che riconoscono questo “difetto” guardandosi allo specchio. Le culotte de cheval sono un inestetismo che si verifica tra coscia e gluteo, una zona difficile da trattare per un inestetismo difficile da combattere.

culotte de cheval come eliminarle

Culotte de cheval: cosa sono?

Le culotte de cheval sono degli accumuli di tessuto adiposo localizzato, che si deposita nell’area tra coscia e gluteo. Questo inestetismo va a sformare la naturale silhouette della parte altra della gamba, allargandola e rendendola sproporzionata. Spesso si verificano anche in presenza di ritenzione idrica e cellulite.

Può esserci una predisposizione genetica alla base della formazione di questo inestetismo, soprattutto se costituzionalmente si hanno dei fianchi larghi o se si ha una circolazione affaticata che non riesce a garantire un continuo ricambio di liquidi.

Ma le culotte de cheval possono dipendere anche da una postura scorretta, così come da una vita sedentaria e un eccessivo uso di tacchi alti che provoca l’affaticamento del microcircolo.

culotte de cheval cosa sono

Come eliminare le Culotte de cheval?

I massaggi linfodrenanti così come l’idromassaggio potrebbero rivelarsi delle pratiche utili per stimolare e riattivare il microcircolo nella zona interessata e quindi prevenire il ristagno di liquidi.

Anche la radiofrequenza e la carbossiterapia potrebbe aiutare a migliorare l’aspetto della silhouette.

Nello specifico, la radiofrequenza localizzata può costituire il primo step da affrontare, per prevenire la loro formazione o per attenuare le culotte de cheval subito dopo la loro comparsa, quindi quando sono ancora molto evidenti.

Invece la carbossiterapia, grazie alle microiniezioni di anidride carbonica intradermica allo stato gassoso, aiuta a contrastare la cellulite e ad eliminare le adiposità localizzate tra cosce e gluteo.

culotte de cheval rimedi

Eliminare le culotte de cheval con la liposuzione 

I trattamenti di medicina estatica possono arginare il problema, non non possono eliminarlo in modo definitivo, soprattutto se l’accumulo adiposo è ormai in uno stadio avanzato.

Nel caso i cuscinetti di grasso siano resistenti e ben localizzati e la paziente voglia rimuoverli in modo definitivo, è necessario l’intervento del chirurgo plastico.

Con un intervento di liposuzione, il chirurgo plastico può eliminare l’accumulo adiposo localizzato dall’area interessata e ottenere eccellenti risultati.

Ma per mantenere più a lungo i risultati ottenuti con la liposuzione, è anche necessario migliorare il proprio stile di vita, ossia il paziente deve adottare una corretta alimentazione, praticare attività fisica e prendersi cura della sua pelle e del suo corpo con costanza.