Skip to content

Come proteggere la pelle d’estate

Consigli per proteggere al meglio la pelle in estate

Caldo, alte temperature, raggi solari più intensi, lunghe esposizioni al sole: in estate la nostra pelle è messa a dura prova. Come possiamo proteggerla al meglio?

Ecco i nostri 3 consigli per salvaguardare la salute della vostra pelle in estate.

come proteggere la pelle dal sole

1) Idratare la pelle

La prima regola d’oro da seguire in estate è quella di continuare ad idratare la pelle. Con l’aumento delle temperature spesso diventiamo più insofferenti e non vogliamo applicare cosmetici e prodotti sul viso e sul corpo. Nulla di più sbagliato.

Applicare una crema idratante, magari dalla texture più leggera rispetto alla crema che utilizziamo in inverno, è indispensabile per nutrire la pelle dall’esterno.

Nel frattempo, dobbiamo anche idratarci adeguatamente dall’interno, bevendo almeno 2 litri d’acqua al giorno. Attenzione però a non bere acqua troppo fredda e non abusare con l’uso di bevande zuccherate.

Se non siete grandi amanti dell’acqua, scegliete piuttosto tisane fredde da sciogliere nell’acqua per rendere più piacevole il suo sapore.

2) Applicare la protezione solare

Al mare, in piscina, in città o in montagna: la protezione solare in estate deve diventare la nostra migliore amica e la nostra arma segreta.

Applicatela prima di uscire di casa e riapplicatela dopo i bagni in mare o in piscina o se avete una sudorazione abbondante.

La crema solare proteggerà la pelle dai raggi solari nel breve periodo e nel lungo termine, disincentivando la comparsa di scottature, eritemi, rughe e macchie sulla pelle. In più, la crema solare vi aiuterà a raggiungere un’abbronzatura dorata e uniforme che colorerà gradualmente la pelle.

3) Controllate l’esposizione al sole

Rilassarsi al sole a bordo piscina o sul bagnasciuga è senza dubbio un piacevole momento di relax da godersi in estate. Fatelo però responsabilmente.

Lunghe esposizioni al sole, nelle ore più calde della giornata, possono compromettere in modo serio la salute della vostra pelle. Siete disposti a rinunciare ad una pelle in salute per una tintarella in riva al mare?

Attenzione però: l’esposizione al sole non è completamente da demonizzare. Il sole comporta anche benefici per la nostra salute.

L’esposizione al sole estivo, se regolata nel modo corretto, favorisce l’attività della vitamina D, per quella che è una delle sue funzioni principali, ossia il contrasto all’osteoporosi grazie alla capacità di fissare il calcio nelle ossa.

Però, se l’esposizione è incontrollata o eccessiva si va incontro ad un vero e proprio abuso di raggi ultravioletti, rischiando così seri problemi per la pelle, come l’insorgenza di tumori cutanei nei casi più gravi.

proteggere la pelle dal sole al mare

Riassumendo, per proteggere la pelle d’estate è importante:

  • applicare sempre la protezione solare,
  • idratare la pelle dall’interno e dall’esterno,
  • non esporla troppo e in modo diretto ai raggi solari.