Skip to content

L’importanza della chirurgia plastica dopo un consistente dimagrimento

Chirurgia plastica post dimagrimento: è necessaria? Funziona?

Non è inusuale che un paziente decida di impegnarsi a perdere peso dopo anni di sovrappeso o obesità. Con una corretta alimentazione, un allenamento costante e l’aiuto di un professionista, ritrovare la migliore forma fisica è possibile.

A seguito di un consistente dimagrimento, può però essere il tessuto in eccesso a diventare un annoso problema estetico. Dopo un grande sforzo fisico e mentale, ogni individuo vorrebbe vedere i risultati dei propri sacrifici sul proprio corpo, ma non sempre il nostro organismo riesce a fare tutto da solo.

In suo soccorso può arrivare la chirurgia plastica post dimagrimento.

perdere peso

Quando ricorrere alla chirurgia

Innanzitutto bisogna specificare che la chirurgia plastica ed estetica può avere un ruolo chiave solo dopo aver raggiunto un consistente dimagrimento. Per raggiungere questo obiettivo solo una dieta corretta e un allenamento costante possono aiutarvi a perdere peso e a veder scendere il numeretto sulla bilancia.

Dimagrire restando in salute significa cambiare il proprio stile di vita e il proprio rapporto con il cibo e l’attività motoria. Solo così si riuscirà a modificare anche il rapporto tra la massa grassa e la massa magra nel nostro organismo. E a diminuire la prima dando forma alla seconda.

E la chirurgia può aiutare?

Quando si pensa al dimagrimento con l’aiuto della la chirurgia estetica, solitamente ci si riferisce ad un trattamento di liposuzione, ossia l’aspirazione del grasso in eccesso tramite cannule.

È possibile farlo, ma solo ad alcune condizioni. Innanzitutto non deve essere inteso come un trattamento sostitutivo della dieta e/o dell’attività fisica. Piuttosto è un trampolino di lancio per raggiungere i risultati sperati.

La liposuzione è indicata per i pazienti che hanno già intrapreso un percorso di rinnovamento della propria forma fisica e stanno eliminando i chili di troppo. In questi casi la liposuzione può essere utile per rimodellare il corpo eliminando il grasso in eccesso dai punti critici e più difficili da correggere.

L’addominoplastica e il lifting

Anche gli interventi di addominoplastica e lifting vengono effettuati spesso su pazienti che hanno portato a termine o stanno per raggiungere un importante dimagrimento.

Mastopessi (lifting del seno), brachioplastica (lifting delle braccia), addominoplastica, liposcultura, lifting delle cosce, dei glutei e delle gambe: tutti questi interventi hanno come scopo primario l’eliminazione della pelle in eccesso, condizione che si verifica spesso in seguito ad un dimagrimento.

Anche in questi casi, la chirurgia plastica può aiutare il paziente a ritrovare una forma del corpo più armonica e salutare, ma non rappresentano delle formule magiche per dimagrire e perdere peso in poco tempo.