Skip to content

5 miti da sfatare sui filler dermici

I filler dermici sono tra gli alleati della giovinezza e bellezza della nostra pelle; ma sei sicura di sapere proprio tutto? Ecco 5 miti da sfatare sui filler dermici!

Con la loro capacità di migliorare una moltitudine di inestetismi del viso, i filler dermici come ilFiller di acido ialuronico possono aiutarti a ottenere il tuo aspetto ideale. Ma se consideri questi trattamenti, è facile preoccuparsi dei molti miti che circondano la procedura.

E’ importante infatti comprendere sempre in fondo verso quali trattamenti orientarsi e quali invece non fanno proprio al caso nostro. Oggi quindi desidero farti conoscere i 5 miti da sfatare sui filler dermici.

Mito n. 1: i filler possono solo volumizzare le labbra

I filler dermici sono un trattamento multiuso in grado di risolvere vari problemi estetici. I filler forniscono un modo minimamente invasivo per ridurre gli effetti dell’invecchiamento o correggere i lineamenti del viso che rovinano la tua sicurezza.

Attraverso questi trattamenti, puoi trovare una soluzione efficace ai seguenti problemi:

  • Labbra sottili.
  • Rughe e rughette.
  • Guance scarne.
  • Rilassamento cutaneo.
  • Pieghe come pieghe naso-labiali e linee di marionette.
  • Cicatrici da acne.
  • Puoi anche utilizzare vari filler dermici sviluppati per affrontare problemi specifici, assicurandoti di ottenere i risultati ideali con ogni procedura.

Mito n. 2: i riempitivi sembrano artificiali

Mentre consideri i filler dermici, potresti avere l’errata convinzione che i risultati di questi trattamenti non sembrino naturali. Il fatto è che quando i filler dermici vengono utilizzati in modo efficace, possono migliorare le tue caratteristiche in un modo che emula una trasformazione naturale.

Sebbene i risultati per tutti siano leggermente diversi, in linea di massima queste procedure sono sempre estremamente naturali e incontrano il gusto dei pazienti.

Mito n. 3: i filler sono un trattamento permanente

I filler dermici sono disponibili in diverse composizioni. Ma in genere, queste sostanze vengono fatte dissolvere nel corpo dopo alcuni mesi o anni. Ad esempio, se ottieni un riempitivo a base di acido ialuronico, potrebbe  svanire entro 6-18 mesi.

Sebbene tu debba ricevere trattamenti di mantenimento regolari per mantenere i tuoi risultati, questo assicura anche che tu non ti impegni per tutta la vita con i riempitivi che potrebbero non piacerti tra qualche settimana per ottenerli. Puoi anche ottenere enzimi attraverso il tuo medico per sciogliere i riempitivi su richiesta.

Mito n. 4: sperimenti gonfiore per molto tempo dopo i trattamenti

Questo diffuso mito del filler dermico può essere sfatato abbastanza facilmente. Quando ricevi iniezioni di filler dermico, puoi aspettarti pochi o nessun effetto collaterale. Questi possono includere lividi e gonfiore intorno al sito di iniezione. Ma questi effetti in genere scompaiono dopo 2-3 giorni.

Puoi anche usare impacchi di ghiaccio durante il periodo di recupero per trovare sollievo da questi effetti collaterali. Una volta che i riempitivi si sono depositati, puoi lasciare gonfiore e lividi alle spalle per abbracciare il tuo aspetto assolutamente sbalorditivo.

Mito n. 5: devi prenderti una pausa dal lavoro

Poiché i filler dermici sono minimamente invasivi, non richiedono alcun intervento chirurgico durante la procedura. Invece, l’esperto prescelto utilizza iniezioni rapide per inserire il riempitivo nella pelle e ottenere il risultato mirato. Oltre a comportare un tempo di recupero minimo, ciò richiede anche solo pochi minuti per ogni trattamento.

Ciò significa che puoi ottenere riempitivi in ​​qualsiasi momento della settimana senza dover riprogrammare le tue responsabilità professionali. Puoi anche riprendere la maggior parte delle tue attività legate allo stile di vita subito dopo i trattamenti, rendendo il processo molto meno dispendioso in termini di tempo rispetto a qualsiasi procedura chirurgica.